Travel Blog di una ragazza italiana su una nave da crociera

Qualcosa su di me – Travel Blog

QUALCOSA SU DI ME E SUL MIO TRAVEL BLOG IN GIRO PER IL MONDO

“Sara come è possibile che ieri eri in Cile e oggi sei in Thailandia? Ma che hai vinto la lotteria?”

Ok, tanto per essere chiari. Non ho mai vinto la lotteria, non sono coinvolta in affari illegali e non vendo droga. Quindi sono ricca? Assolutamente no! E allora come è possibile che una ragazza di 30 anni è stata in tutti questi posti e non ha il conto in banca in rosso?

Vi svelo il mio segreto: ho scelto lavori che mi permettessero di inseguire il mio unico sogno: VIAGGIARE PER IL MONDO.

E quando inizi a viaggiare non ti fermi più. Alcuni la chiamano la “Sindrome di Wanderlust”. Io non so se la mia sindrome ha un nome. Non so neanche se la mia sia una sindrome. Sindrome mi dà l’idea di qualcosa di negativo. Quello che so è che viaggiare mi rende felice, mi fa vivere due volte.

E cosa c’entra l’ancora con tutto questo?

Tutto è iniziato nel 2012, quando ho trovato lavoro in una nave da crociera. E dal mio primo momento a bordo mi sono innamorata perdutamente del mare. E quale altra immagine simboleggia meglio questo profondo legame con il mare se non l’ancora?

Tutti quelli che mi conoscono pensano a me ogni volta che vedono un’ancora. Mia sorella mi ha regalato un ciondolino a forma di ancora che porto sempre con me, in tutti i miei viaggi.

I miei viaggi non hanno potuto rendermi più felice. E ora li voglio condividere. Voglio condividere i miei itinerari, le mie foto, le mie scelte buone o cattive, i miei consigli e tutto quello che ho imparato dalle mie avventure.

Magari qualcuno troverà il mio travel blog utile per pianificare il prossimo viaggio, qualcun altro lo leggerà giusto per ammazzare il tempo.

In ogni caso a me piacerebbe condividerlo e se siete anche voi dipendenti dai viaggi come lo sono io o se volete diventarlo, spero che anche a voi piaccia leggerlo.

E ora… salite a bordo e seguite la mia ancora in giro per il mondo!

 

Il mio Ultimo Post: INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI PER IL TUO PRIMO VIAGGIO A LONDRA