UN GIORNO ALLE ISOLE FAROE

Panorama in un giorno alle Isole Faroe

UN GIORNO ALLE ISOLE FAROE

Fino a qualche mese fa non avrei mai pensato che sarei finita un giorno alle Isole Faroe.

Ok va bene la dico tutta… fino a qualche mese fa non sapevo neanche cosa fossero le Isole Faroe. Grande confessione per una travel blogger!

Diciamo che ci sono finita un po’ per caso durante una crociera da Reykjavik ad Amburgo. Mi sono imbarcata per andare a trovare la mia amica Cinzia a bordo della nave e una delle tappe della crociera è stata Tórshavn, il capoluogo delle Isole Faroe.

Le Isole Faroe appartengono alla Danimarca ma hanno un governo autonomo. Sono letteralmente sperdute nel mezzo dell’Oceano Atlantico e sembrano appartenere a un regno dimenticato dal resto del mondo. Pare infatti che lì il tempo si sia fermato.

La natura è incontaminata e gli abitanti sono molto legati alle loro tradizioni. La stragrande maggioranza della popolazione è di origine scandinava e credo di aver visto più occhi azzurri in un giorno alle Isole Faroe che nel resto dei miei 30 anni in giro per il mondo.

Ma cosa fare quindi un giorno alle Isole Faroe?

Se siete mai stati nell’area nordatlantica dell’Europa vi sarete accorti della presenza di un animale che la fa da padrone in questa parte d’oceano: la pulcinella di mare.

In questa zona troverete immagini di questo animale ovunque e noi ci siamo letteralmente ossessionate con le pulcinelle di mare!

D’altronde come non innamorarsi di questo animale così tremendamente buffo e tenero?

Pulcinella di Mare
Photo credit: http://best5.it/post/pulcinella-mare-fratercula-arctica/

Quindi la prima cosa che abbiamo fatto è stata cercare un tour di avvistamento delle pulcinelle di mare.

TOUR DI AVVISTAMENTO DELLE PULCINELLE DI MARE.

I tour di avvistamento delle pulcinelle di mare nelle Isole Faroe solitamente partono da Mykines o da Vestmanna.

Mykines si trova in una piccola isola, per cui se siete a Tórshavn e avete solamente un giorno alle Isole Faroe, l’opzione più comoda per voi sarà sicuramente Vestmanna.

Cliccando qui troverete gli orari dei bus da Tórshavn a Vestmanna e viceversa.

Potete prenotare uno dei tour di avvistamento, sul sito Guide to Faroe Islands (tour disponibili da maggio a settembre) oppure su Puffin.fo (tour disponibili da aprile a settembre).

Avendo deciso all’ultimo minuto purtroppo non abbiamo trovato nessun tour disponibile da Vestmanna che ci permettesse di rientrare in tempo in nave, per cui siamo state costrette a prenotare un tour organizzato della nave. In tedesco. Ricordate “in tedesco” perchè questo sarà determinante per l’esito del nostro avvistamento. Ma ci torneremo più avanti.

Emozionatissime per l’incontro prossimo con i nostri amici pennuti, saliamo a Tórshavn su un pullman verso Vestmanna da cui ci godiamo un bellissimo panorama.

Panorama sulle Isole Faroe

Dopo una mezz’oretta di viaggio arriviamo al piccolo porto di Vestmanna.

Al porto di Vestmanna delle Isole Faroe

Saliamo a bordo di una barchetta e cerchiamo i posti migliori per avvistare il nostro nuovo animale preferito! Non vediamo l’ora di incontrarlo!

Una ragazza spiega in tedesco al microfono le varie specie di uccelli che avvistiamo durante la navigazione ma purtroppo noi non capiamo neanche una parola e quindi ci limitiamo a osservare le splendide scogliere a picco sul mare.

I paesaggi che vediamo dalla nostra barca sono da togliere il fiato. Ma dei nostri pseudo pinguini ancora nessuna traccia. Iniziamo ad essere perplesse e confuse.

La barca si riavvicina al porto di partenza… no! Non può essere! Non ci possiamo credere… non abbiamo avvistato le nostre pulcinelle!

Una volta scese dalla barca ci avviciniamo alla guida del tour con la stessa faccia di una bambina di 6 anni a cui le è appena cascato il gelato: “Ma… le pulcinelle di mare?”.

Lei, con un grande sorriso e la più grande naturalezza del mondo, ci risponde: “Non le avete viste? C’era un’intera colonia!”.

Ok. Allora. Calma. Innanzitutto respira. Poi.

PUNTO NUMERO 1. Cara amica guida. Siamo in un tour di avvistamento delle pulcinelle di mare. Non ti dico di fare 2 ore di gita in barca bilingue ma il momento in cui avvisti le pulcinelle di mare (da cui il tour prende il nome) ce lo potresti un tantino dire? Non so anche solo una parolina tipo “look” o non so… “PUFFIN”???

PUNTO NUMERO 2. Cari amici tedeschi compagni di gita. Un po’ di entusiasmo nel momento in cui avvistate l’animale per cui avete (abbiamo) speso €80? No eh? Neanche un accenno?

Lo so. Quello che è successo è incommentabile. E forse anche un po’ comico.

Lasciamo Vestmanna con l’amaro in bocca. Mi sembra ovvio e scontato dire che non ho foto di pulcinelle di mare da mostrarvi.

Ma uno dei nostri amici di crociera, forse prevedendo la tragedia intercorsa, ci ha fatto trovare un premio di consolazione al nostro rientro in nave: una bella pulcinella di mare di pezza. Grazie Bryce!

Quindi, se sapete accontentarvi, ecco a voi la mia unica foto delle pulcinelle di mare…

Peluche della pulcinella di mare al mare

PASSEGGIATA AL CENTRO DI TORSHAVN.

Dimentichiamoci un attimo delle pulcinelle di mare.

Dopo la nostra gita in barca abbiamo ancora un po’ di tempo prima di rientrare in nave e decidiamo di farci una passeggiata al centro di Tórshavn.

Il primo pensiero che abbiamo non appena ci avviciniamo al capoluogo è: “ma dove siamo finite?”. Osservando l’abbigliamento degli abitanti abbiamo l’impressione di essere state catapultate nel passato (se non fosse per l’immancabile presenza degli iPhone).

Ci rendiamo però conto che in realtà siamo capitate a Tórshavn durante l’Ólavsøka, il giorno di Saint Ólaf, per cui gli abitanti erano semplicemente vestiti con i loro abiti tradizionali per l’occasione.

Ci buttiamo quindi in mezzo alla coloratissima folla e iniziamo il nostro giro per il villaggio.

In mezzo alla folla a festeggiare l'Olavsoka a Torshavn nelle Isole Faroe

Tórshavn è un piccolo paesino sul mare che gira intorno a Niels Finsens gøta, la strada principale, e il suo graziosissimo porto.

Porto di Torshavn nelle Isole Faroe

Dopo la nostra breve passeggiata rientriamo in nave.

Con due bei bicchieri di vino bianco siamo pronte a salpare verso Amburgo e a salutare le Isole Faroe che, nonostante la disavventura delle pulcinelle di mare, terranno sempre un posto speciale nel nostro cuore.

Saluto alle Isole Faroe con un bicchiere di vino durante la partenza con la nave