GITA A STONEHENGE DA LONDRA

Gita a Stonehenge da Londra

Raggiungere Stonehenge da Londra è uno degli obiettivi più comuni di chi pianifica un viaggio di diversi giorni nella capitale inglese.

Stonehenge è infatti uno dei luoghi ricorrenti in quella famosa “lista dei desideri” di chi ama viaggiare per il mondo.

Se anche tu non vedi l’ora di “spuntarlo” dalla tua lista, in questo articolo troverai informazioni sul sito archeologico e su come raggiungere Stonehenge da Londra.

Ma innanzitutto cerchiamo di capire che cos’è Stonehenge.

CHE COS’È STONEHENGE?

Stonedge. Stonengh. Stonenge. Stonend. Stonenonsocomesiscrive.

Devo ammettere che ci ho messo un po’ ad imparare a scriverlo!

STONEHENGE!

Il nome significa “pietra sospesa” in riferimento agli architravi, ovvero le pietre orizzontali che sormontano quelle verticali formando con esse una struttura chiamata “trilite“.

Un trilite di Stonehenge

Stonehenge è uno dei siti archeologici più importanti e allo stesso tempo più misteriosi del mondo, situato a una decina di chilometri da Salisbury.

Il sito è un suggestivo complesso di megaliti formato da un cerchio esterno di pietre, definito cromlech, che contiene una struttura interna di pietre disposte a ferro di cavallo (bluestone horseshoe) e una pietra d’altare al centro.

Pietre di Stonehenge

Stonehenge è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO nel 1986.

COSA SAPPIAMO SU STONEHENGE?

“Vabbè è facile, sono pietre!”.

Quello che sembra essere un semplice complesso di pietre in realtà rappresenta un grande mistero archeologico e un inspiegabile capolavoro dell’ingegneria.

Non avendo registrazioni scritte, sappiamo veramente molto poco su Stonehenge, e quindi i dati certi che lo riguardano sono piuttosto limitati.

Di questo luogo conosciamo solamente i tipi di rocce che compongono il complesso e il periodo di costruzione.

Per quanto riguarda i dati sulle rocce, sappiamo che il sito è formato da pietre in granito, dette bluestone (pietre blu), e da pietre in arenaria (sarsen). Le prime pesano circa 4 tonnellate e probabilmente sono state estratte dalle rocce delle Preseli Mountains nel Galles meridionale, un’area che dista a circa 400 km da Stonehenge. Le seconde invece pesano ben 50 tonnellate e sono state estratte dalle rocce delle Marlborough Down, a 30 km dal sito.

Gli studi sulla datazione delle rocce ci dicono che i primi lavori sono iniziati intorno al 3100 a.C. e sono terminati intorno al 1600 a.C. quando le pietre sono state probabilmente ricollocate per formare una struttura simile a quella che vediamo oggi.

COSA NON SAPPIAMO SU STONEHENGE?

Una volta che abbiamo imparato a scriverlo, ci rimangono ancora tante cose da sapere su Stonehenge.

Ma perché Stonehenge è un luogo così misterioso?

Innanzitutto il primo mistero riguarda il modo in cui delle pietre così pesanti sono state trascinate per tutti quei chilometri in un’epoca priva di mezzi adeguati ad un trasporto del genere.

Possiamo solamente affidarci a delle ipotesi. La teoria più condivisa ci dice che probabilmente sono stati usati dei sistemi di corde, slitte e rulli ricavati da tronchi di alberi. Ma non abbiamo nessuna conferma di questo.

Un altro mistero riguarda la funzione del sito. E qui le teorie sono infinite, da necropoli, a sito sacrificale, a calendario astronomico.

La funzione di calendario astronomico al momento rimane l’ipotesi preferita dagli studiosi. Uno dei motivi che avvalla questa teoria è dato dal fatto che il primo raggio di sole del solstizio d’estate attraversa uno dei triliti e illumina l’altare centrale.

Questo fenomeno richiama ogni anno turisti da tutto il mondo che arrivano a Stonehenge per attendere l’alba del solstizio d’estate e assistere di persona a questo evento unico. Questo è inoltre l’unico momento dell’anno in cui è possibile avvicinarsi e toccare le pietre, a differenza degli altri giorni in cui non è possibile oltrepassare la corda che separa i visitatori dalle pietre.

Mentre aspettano l’alba, i visitatori partecipano ad una vera e propria festa fatta di rievocazioni storiche e spettacoli che, oltre ai turisti, richiama anche i seguaci della religione celtica.

COSA SI PUÒ VISITARE NEL SITO DI STONEHENGE?

Oltre al cerchio di pietra, nel sito archeologico di Stonehenge si trovano anche delle ricostruzioni di case neolitiche, dove puoi entrare per immaginare come vivevano i britanni della preistoria.

Case neolitiche a Stonehenge

Inoltre puoi accedere ad una sala dove proiettano una serie di bellissime immagini a 360° che mostrano Stonehenge durante le varie fasi del giorno e dell’anno: all’alba, al tramonto, di notte, d’estate, d’inverno, con la neve.

Per visitare il sito archeologico di Stonehenge, devi acquistare il biglietto per un orario specifico di ingresso. Per cui se non vuoi rischiare di arrivare a Stonehenge e scoprire che non ci sono più biglietti disponibili per quella data, ti conviene prenotare il biglietto online qui.

Prezzi Sito Archeologico di Stonehenge:

  • Adulti: £17.50. Bambini 5 – 17 anni: £10.50. Bambini sotto i 5 anni: Ingresso Gratuito.

Gli orari di apertura solitamente vanno dalle 9:00 alle 17:00 (ultimo ingresso 2 ore prima della chiusura) ma variano leggermente in base al periodo dell’anno.

COME RAGGIUNGERE STONEHENGE DA LONDRA.

Stonehenge non è collegato a Londra con mezzi di trasporto. Per raggiungere Stonehenge da Londra dovrai quindi affittare una macchina o prenotare un tour in pullman.

Se vai in macchina, segui le indicazioni per Amesbury, Wiltshire, SP4 7DE. Stonehenge si trova poco distante da questo indirizzo.

Se arrivi negli orari di punta e non hai prenotato il biglietto online, ti chiederanno £5 di deposito per il parcheggio che ti restituiranno in biglietteria una volta acquistato il biglietto.

Se invece preferisci andare in pullman, puoi cliccare qui per scegliere il tuo tour. Ci sono sia opzioni combinate con altri luoghi, come il Castello di Windsor, Bath o Oxford, che tour solo per Stonehenge da Londra.

Io ho scelto il tour Express per Stonehenge e ho speso £39.40 per il trasporto di andata e ritorno e l’ingresso al sito dove ti lasciano 2 ore e mezza a disposizione per esplorare Stonehenge in autonomia con le audioguide fornite all’ingresso.

Bene, queste sono le informazioni di cui hai bisogno per la tua gita a Stonehenge da Londra. Una gita unica, se non mistica, che ricorderai per sempre!

Se hai qualche domanda lascia un commento qui sotto o scrivi a Follow My Anchor usando la casella dedicata sul sito.

Guarda anche:

GUIDA ALLE ATTRAZIONI PRINCIPALI DI LONDRA

INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI PER IL TUO PRIMO VIAGGIO A LONDRA

I 5 POSTI MIGLIORI PER CORRERE A LONDRA

LONDRA SEGRETA: 10 POSTI POCO CONOSCIUTI DI LONDRA

Torna su:

VIAGGIO A LONDRA

Una Gita Verso i Misteri di Stonehenge | Informazioni sul sito archeologico di Stonehenge: cos'è, cosa sappiamo e cosa non sappiamo di questo luogo misterioso, e indicazioni su come raggiungere Stonehenge da Londra in una escursione di una giornata. #Stonehenge #StonehengeDaLondra #TravelBlog

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.